Letto ed approvato nell’assemblea del 19/10/2009

1) Denominazione

É costituita l’associazione denominata “Gruppo Fotoamatori Saronnesi”.

2) Sede

Il Gruppo Fotoamatori Saronnesi ha sede in Saronno, via San Giuseppe 36 ed opera prevalentemente nell’ambito della provincia di Varese.

3) Durata

Il Gruppo Fotoamatori Saronnesi ha durata fino al 31 Dicembre 2100.

4) Scopo

Il Gruppo Fotoamatori Saronnesi è un’associazione con finalità sociale, apartitica, apolitica, che garantisce i diritti della persona umana: esso non ha fini di lucro e persegue i seguenti scopi :

  • Promuovere e diffondere la passione per la fotografia nei suoi molteplici aspetti.
  • Risvegliare ed alimentare l’amore per la fotografia ed il rispetto per ogni sua manifestazione.
  • Allacciare e sviluppare rapporti con altri circoli fotografici, organizzare e partecipare a mostre e concorsi e tutte le manifestazioni inerenti al progresso ed alla promozione dell’arte fotografica, comprendente ogni tendenza e scuola.
  • L’eventuale possibilità di estendere interessi ed attività del Gruppo al settore cineamatoriale potrà essere decisa nel corso di un’assemblea straordinaria dei Soci

Nell’ambito dell’attività dell’Associazione sono garantiti la piena parità dei diritti e le pari opportunità dei Soci senza nessuna distinzione di genere.

5) Attività

Il Gruppo Fotoamatori Saronnesi, per il raggiungimento dei suoi fini, promuove nei vari ambienti sociali varie attività, in particolare :

  • Attività culturali quali incontri, seminari, proiezioni di diapositive e documenti.
  • Attività espositive: mostre personali e collettive.

6) Soci, criteri di ammissione ed esclusione – Diritti e Doveri

Il Gruppo Fotoamatori Saronnesi è aperto a tutti coloro che sono interessati e ne condividono scopi e finalità.

  • L’ammissione del socio è deliberata dal Consiglio Direttivo. Tutti i Soci hanno uguali diritti ed uguali obblighi nei confronti del Gruppo Fotoamatori Saronnesi e sono tenuti a pagare, fatta eccezione per i Soci Onorari, una quota associativa annua che sarà determinata dal Consiglio Direttivo con delibera da assumere entro il mese di dicembre di ogni anno e valida per l’anno successivo.
  • Il Socio non in regola con il versamento della quota annuale perde i diritti di cui al comma precedente, decorsi tre mesi dal termine utile per il rinnovo dell’iscrizione.
  • Il Consiglio Direttivo potrà inoltre deliberare l’esclusione del socio che non avrà provveduto al versamento della quota annuale stabilita dal Consiglio Direttivo.
  • Documento valido per il riconoscimento del Socio è la tessera sociale rilasciata dal Presidente dopo il versamento della quota sociale e convalidabile annualmente.

I Soci si dividono in :

  • Soci Ordinari: persone o enti che si impegnano a pagare, per tutta la permanenza del vincolo associativo, la quota stabilita dal Consiglio Direttivo.
  • Soci Onorari: persone o enti o istituizoni che hanno contribuito in maniera determinante, con la loro operaod il loro sostegno ideale od economico, alla costituzione e/o all’attività del Gruppo Fotoamatori Saronnesi. Hanno carattere permanente e sono esonerati del versamento delle quote annuali.

Il contributo associativo non è trasmissibile.

L’ammissione al Gruppo Fotoamatori Saronnesi non può essere fatta per un periodo temporaneo ed è proposta con domanda al Presidente che, d’accordo col Consiglio Direttivo, si pronuncia sulla stessa.

É facoltà di ciascun socio, recedere dall’associazione mediante comunicazione scritta al Consiglio Direttivo.

L’esclusione del Socio per gravi motivi, ai sensi dell’art. 14 del codice civile, è deliberata dal Consiglio Direttivo. I Soci recedenti od esclusi e che, in ogni caso abbiano cessato di appartenere al Gruppo Fotoamatori Saronnesi non possono riprendere i contributi versati e non possono vantare alcun diritto sul patrimonio e/o i beni del Gruppo Fotoamatori Saronnesi .

É garantito il diritto del Socio di recedere senza oneri.

Il Socio escluso ha diritto di ricorrere all’Assemblea avverso la propria eslusione. Tutti i soci maggiorenni hanno diritto di voto per l’approvazione e le modifiche dello Statuto e degli eventuali regolamenti e per la nomina degli organi direttivi.

Il diritto di voto non può essere escluso neppure in caso di partecipazione temporanea alla vita ssociativa.

7) Risorse Economiche

Le risorse economiche del Gruppo Fotoamatori Saronnesi sono costituite da :

  • Contributi dei soci.

I contributi dei Soci sono costituiti dalle quote annuali stabilite dal Consiglio Direttivo e da eventuali contributi straordinari stabiliti dall’Assemblea che ne determina l’ammontare.

8) Organi

Gli organi del Gruppo Fotoamatori Saronnesi sono :

  • L’assemblea dei Soci.
  • Il Consiglio Direttivo.
  • Il Presidente

Tutte le cariche sociali sono prestate a titolo gratuito.

9) Assemblea

L’assemblea dei Soci è il momento fondamentale di confronto atto ad assicurare una corretta gestione del Gruppo Fotoamatori Saronnesi ed è composta da tutti i Soci. Essa è Ordinaria o Straordinaria.

L’assemblea Ordinaria è convocata almeno una volta l’anno dal Consiglio Direttivo entro i quattro mesi successivi alla chiusura dell’esercizio sociale.

L’assemblea è convocata altresì ogni qualvolta il Consiglio Direttivo lo ritenga opportuno o quando gliene sia fatta richiesta scritta motivata e sottoscritta da almeno un quinto dei soci.

All’Assemblea devono annualmente essere sottoposti per l’approvazione :

  • La relazione del Consiglio Dirrettivo sull’andamento del Gruppo e il documento programmatico dell’attività dell’Associazione.
  • Il bilancio dell’esercizio sociale.

L’Assemblea delibera inoltre in merito alla :

  • Nomina del Presidente ( componente del Consiglio Direttivo )
  • Nomina del Consiglio Direttivo.
  • Adozione di eventuali atti regolamentari.
  • Determinazione su eventuali ricorsi di Soci esclusi, nonché ad altri argomenti all’ordine del giorno.

L’Assemblea può inoltre essere convocata, in sede straordinaria, per deliberare sulle modifiche dello Statuto e sullo scioglimento del Gruppo Fotoamatori Saronnesi.

Le convocazioni dell’Assemblea sono fatte mediante lettera spedita a ciascuno dei Soci almeno dieci giorni prima della data fissata per la riunione.

Ogni Socio ha diritto a un voto.

Ciascun Socio può farsi rappresentare da altro Socio, purchè non sia membro del Consiglio Direttivo, conferendogli delega scritta. Nessun Socio può rappresentare più di cinque Soci.

In prima convocazione le deliberazioni dell’Assemblea sono adottate con la presenza e il voto favorevole del 50% + 1 dei soci.

In seconda convocazione le deliberazioni sono valide qualunque sia il numero degli intervenuti, con un voto di maggioranza.

Le deliberazioni di modifica dell’atto costitutivo e dello Statuto, sia in prima, sia in seconda convocazione, devono essere approvate con la presenza di almeno tre quarti dei Soci ed il voto favorevole della maggioranza dei presenti.

La deliberazione di scioglimento del Gruppo Fotoamatori Saronnesi deve essere approvata sia in prima sia in seconda convocazione, col voto favorevole di almeno tre quarti dei Soci.

10) Consiglio Direttivo

Il Gruppo Fotoamatori Saronnesi É amministrato da un Consiglio Direttivo composto da:

  • Il Presidente.
  • Il Vice Presidente che, in caso di assenza, di impedimento o di cessazione del Presidente, ne svolgerà le relative funzioni.
  • Il Segretario/Cassiere.
  • Due Consiglieri.

Il predetto Consiglio Direttivo rimarrà in cairca per un periodo non superiore ai tredici mesi.

Il Consiglio direttivo si riunirà almeno una volta al mese e ogni volta nel caso di decisioni inerenti le attività ed il buon andamento del Gruppo.

11) Il Presidente

Al presidente spetta la rappresentanza del Gruppo Fotoamatori Saronnesi in giudizio e di fronte a terzi; può inoltre chiedere in qualsiasi momento i conteggi del bilancio rendendone partecipe tutta l’assemblea.

Previa approvazione del Consiglio Direttivo, il Presidente può conferire a Consiglieri e Soci procura speciale per la gestione di attività varie.

12) Esercizi Sociali e Bilancio

L’esercizio sociale inizia il primo gennaio e si conclude il 31 dicembre di ogni anno.

Il Consiglio Direttivo deve tempestivamente predisporre con il Segretario/Cassiere il bilancio di esercizio da sottoporre all’aprovazione dell’assemblea entro i quattro mesi successivi alla chiusura dell’esercizio sociale.

La bozza di bilancio, nei quindici giorni che precedono l’Assemblea che lo approva, ed il bilancio dopo la sua approvazione, devono essere tenuti presso la sede del Gruppo Fotoamatori Saronnesi a disposizione dei Soci che lo volessero consultare o chiederne copia.

É fatto divieto al Gruppo Fotoamatori Saronnesi di distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione, nonchè fondi, riserve o capitale durante la vita dell’organizzazione, a meno che la destinazione o la distribuzione siano imposte per legge.

Gli utili o gli avanzi di gestione dovranno essere impiegati obbligatoriamente per le attività istituzionali o di quelle a loro direttamente connesse.

13) Scioglimento e Liquidazione

Lo scioglimento del Gruppo Fotoamatori Saronnesi è deliberato dall’Assemblea o per inattività protratta dell’Assemblea per oltre due anni.

Il patrimonio residuo del Gruppo Fotoamatori Saronnesi deve essere devoluto ad associazione operante nel territorio del comune di Saronno con finalità analoghe o per fini di pubblica utilità.

14) Norme Applicabili

Per quanto non previssto dal presente Statuto valgono le norme di legge vigenti in materia.

Il presente ANNULLA e SOSTITUISCE ogni altro precedente documento di pari finalità ed oggeto.

 

Documento originale